Powerlifting

Il powerlifting è uno sport che consiste nel sollevare il massimo carico possibile nei seguenti esercizi: squat, panca e stacco da terra. Per tutto quello che riguarda il regolamento di gara, troverete tutte le informazioni sul sito della Federazione italiana powerlifting, che organizza i campionati a livello Nazionale e che fa parte del grande circuito Internazionale EPF (European Powerlifting Federation) e IPF (International Powerlifting Federation).

Cosa rende speciale il powerlifting?

Innanzitutto è uno sport e non una pratica ludico ricreativa, e come in tutti gli sport che si rispettino e che hanno valore in senso oggettivo, esiste il grande fattore della competizione. La competizione pone degli obbiettivi, avere degli obbiettivi significa crescere e migliorarsi.
Sollevare un carico al limite delle proprie possibilità è una grandissima emozione, una sfida con se stessi prima che con gli altri. Un misto di emozioni tra la paura di fallire e la grandissima voglia di farcela. L’adrenalina prima e l’euforia dopo sono, per chi le ha vissute con la ghisa tra le mani, grandi e fortissime emozioni.
Queste considerazioni, ovviamente, valgono per chi decide di praticare il powerlifting a livello agonistico.

E chi non ha ambizioni agonistiche?

  • Miglioramento della forza massimale: Migliorare la forza massimale significa migliorare la prestazione atletica in qualsiasi sport e perseverarsi dagli infortuni. Non solo, migliorare la forza massimale garantisce un aumento della propria autostima e della propria sicurezza. La forza è un modo d’essere!
  • Miglioramento della massa muscolare: Un aumento della massa magra significa un aumento del metabolismo basale. Immaginiamo una piccola utilitaria e una Ferrari ferme ad un semaforo. Il motore è acceso ma entrambe sono in stand-by. Chi consuma più benzina? La Ferrari giusto? Quindi per bruciare calorie a riposo standovene seduti sul divano, dovete avere il motore di una Ferrari. Sarete più efficienti. E più belli, inevitabilmente.
  • Miglioramento della densità ossea, dei tendini e dei legamenti: L’allenamento con i sovraccarichi non solo vi garantisce una massa muscolare migliore, ma porterà ad un miglioramento reale del vostro apparato scheletrico e articolare, con conseguenti miglioramenti della postura e maggior benessere a tutte quelle problematiche fisiche, come il mal di schiena, che accompagnano spesso un corpo ipotonico e con errati atteggiamenti posturali.

Chi può praticarlo?

Tutti! Giovani, meno giovani e donne. Per tutti il miglioramento della forza di base e della massa magra garantisce un miglioramento estetico e metabolico oltre che psicologico. Eventuali patologie e problematiche fisiche saranno valutate da personale esperto al fine di adattare l’allenamento a qualsiasi nuovo praticante.

E per l’agonismo?

Beh, l’agonismo richiede molto di più, serve costanza, dedizione, perseveranza, posizione mentale positiva e soprattutto un ambiente capace e stimolante dove confrontarsi e crescere. Noi siamo pronti, la nostra è una realtà di agonisti, se vuoi essere uno di noi devi fare il salto, quello della sfida, che ti porterà a varcare il muro dal fitness allo sport, quello vero.

Il divertimento è garantito. Allacciate le cinture!